Utility di sistema: ecco come ottimizzare e velocizzare Windows 1/5

13 agosto, 2008

Le utilità di sistema sono quei programmi in grado di aiutarci a mantenere il personal computer pienamente efficiente, ad ottimizzarne configurazione e prestazioni, a preservare l’integrità dei dati in esso memorizzati, a prevenire e risolvere problemi.

Le suite di utilities
In passato il mercato “pullulava” di pacchetti commerciali “tuttofare” tanto che spesso, al termine utility si associava il concetto di “suite”. Fin dai tempi di MS DOS parlando di utilities spesso si pensava a quelle sviluppate da Peter Norton, da anni commercializzate da Symantec. Con la diffusione massiccia delle connessioni Internet, sviluppatori software di tutto il mondo – soprattutto quelli talentuosi ma dotati di poche risorse economiche – hanno potuto far conoscere i propri programmi alla platea planetaria. Oggi in Rete è possibile reperire qualsiasi tipo di utilità, per l’intervento su ogni aspetto del sistema. Gli utenti, quindi, si accontentano delle utilità incluse nelle ultime versioni di Windows oppure provvedono a scaricare ed installare prodotti shareware o freeware reperiti in Rete.
Le suite commerciali, comunque, non sono scomparse anche se sono rimaste davvero poche. Il nome storico che nel passato ha rappresentato una pietra miliare è Norton SystemWorks 2004, il pacchetto di Symantec che raccoglie l’eredità delle mitiche Norton Utilities. Accanto a SystemWorks l’altra suite superstite è V-Com SystemSuite 5.0. Si tratta di un pacchetto non molto conosciuto in Italia ma che ci ha convinto per molteplici aspetti.

Norton SystemWorks 2004
Rispecchiando il concetto di “suite”, Norton SystemWorks propone, all’interno di un’unica interfaccia, tutta una serie di utilità per la prevenzione e la risoluzione di problemi legati alla configurazione software del personal computer. Per chi conosce le versioni precedenti, sebbene siano state comunque introdotte alcune novità, Norton SystemWorks 2004 ne ricalca da vicino l’interfaccia e le funzionalità. Accanto ai componenti storici del pacchetto quali l’antivirus, le utilities, il tool per la disinstallazione di programmi CleanSweep ed al software per il ripristino del sistema ad una configurazione stabile (GoBack, ne parleremo più avanti) – aggiunto più di recente – è stato affiancato Norton Password Manager, un programma che si propone di salvaguardare password e dati sensibili. Tra le altre novità, è stato inserito un pulsante che permette, con un semplice clic, di effettuare un check-up completo del sistema con la possibilità di risolvere immediatamente tutti i problemi riscontrati.

V-Com SystemSuite 5.0
Anche SystemSuite 5.0 raccoglie una collezione di utilità volte alla pulizia, all’ottimizzazione ed alla riparazione del sistema. La suite di V-Com (prodotta e commercializzata, in precedenza, da Ontrack, azienda leader nello sviluppo di soluzioni per il recupero dati) si contraddistingue per il buon numero di strumenti inclusi e per l’accuratezza con la quale ciascuno di essi è stato realizzato. Il CD d’installazione, oltre a SystemSuite, contiene alcuni tool gratuiti aggiuntivi degni di nota: Recovery Commander (per il ripristino del sistema); PowerDesk 5 free (un ottimo “file manager”); GhostSurf (per “navigare” in Internet in modo anonimo) e, infine, la versione standard di MailWasher, software per liberare la propria casella di posta elettronica da spam e virus.
Le funzioni messe a disposizione da SystemSuite 5.0 sono suddivise in dieci gruppi. Cliccando sui vari pulsanti visualizzati nella finestra principale del programma, è possibile accedere ad una serie di wizard che guidano passo-passo l’utente. Per coloro che hanno poco tempo a disposizione, le funzioni SpeedUp, CleanUp, FixUp e All-inOne consentono di ottimizzare rapidamente le aree principali del sistema, senza la necessità di alcun intervento manuale. Le varie opzioni permettono, rispettivamente, di velocizzare il caricamento delle applicazioni che si utilizzano più di frequente; di ripulire il disco fisso dai file non necessari (file inutilizzati, file temporanei, cache e cronologia del browser web, le liste facenti riferimento agli ultimi file aperti memorizzate nel registro di sistema di Windows); di diagnosticare e risolvere eventuali problemi (viene creata una copia di backup dei file di sistema più importanti, vengono rilevati eventuali problemi hardware, ci si assicura che il disco fisso non stia per subire un crash, viene effettuata una scansione dell’hard disk, vengono corrette le voci non più valide contenute nel registro di sistema). La funzione All-inOne consente di eseguire tutte le operazioni in un’unica soluzione.
SystemSuite è dotato di moduli diagnostici per i dischi fissi, uno strumento per la registrazione e l’analisi degli errori di sistema, una funzionalità che permette di segnalare in tempo possibili crash del disco fisso sfruttando la tecnologia SMART, implementata ormai in tutti gli hard disk in commercio. Buone le funzioni dedicate al backup ed al ripristino dei file di configurazione del sistema operativo e degli altri dati più importanti.
I risultati che si ottengono ricorrendo all’utilizzo dell’utility per la disinstallazione guidata dei programmi non si discostano molto da quelli ottenibili con altre utilità mentre si è rivelata molto valida la funzione per lo spostamento di un’applicazione da un computer ad un altro.
Tra le funzionalità più interessanti ricordiamo quelle destinate alla manutenzione del registro di sistema di Windows. In particolare, Registry fixer s’incarica di ripulire il registro da tutte le voci errate o semplicemente inutili. Al termine della scansione viene visualizzato l’elenco di tutti gli oggetti che possono essere tranquillamente eliminati mentre quelli sui quali è bene agire con cautela sono evidenziati in colore giallo e rosso. Il modulo RegistryDefrag permette di ridurre le dimensioni del registro di sistema: grazie ad un’operazione di compattazione è possibile eliminare definitivamente tutte le informazioni già cancellate rendendo così il registro più agile e semplice da gestire per Windows.
SystemSuite 5.0 include anche un software antivirus ed un firewall. Quest’ultimo si è rivelato un buon prodotto anche se le possibilità di personalizzazione (soprattutto per ciò che riguarda le regole firewall) sono piuttosto lontane da prodotti specifici come Outpost o Kerio.

da http://www.ilsoftware.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: